Telejato

 Ultime Notizie

Imposte per 8 mld di euro, contese fra Stato e Regione

Imposte  per 8 mld di euro, contese fra Stato e Regione
Dicembre 04
01:07 2014

Riforma dell’art. 36, venerdì all’Ars incontro con i parlamentari nazionali

Appuntamento nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, venerdì alle ore 11. Il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, ha convocato i parlamentari nazionali eletti in Sicilia per affrontare il problema della modifica dell’articolo 36 dello Statuto in materia di entrate tributarie. In base al secondo comma dell’attuale testo, «sono riservate allo Stato le imposte di produzione e le entrate dei tabacchi e del lotto». Come si ricorderà, l’Ars circa un anno addietro approvò un ddl-voto, primo firmatario Michele Cimino: si proponeva al parlamento nazionale di procedere alla riforma costituzionale per l’abolizione del comma citato. E, sebbene il presidente del Senato, Pietro Grasso, e il presidente della commissione Affari Costituzionali, Anna Finocchiaro, siano siciliani, il testo ancora non è stato calendarizzato. E gli altri parlamentari siculi che fanno? Si teme che ci siano pressioni dai palazzi romani, altrimenti non si spiegherebbe tanta indifferenza. Già, pressioni, perché l’abolizione di quel comma comporterebbe per la Regione un introito di 8 miliardi che verrebbero meno alle casse dello Stato. Come dice il presidente Ardizzone, la riunione di venerdì sarà anche l’occasione per un approfondimento dei rapporti finanziari tra lo Stato e la Regione e del tema dei nuovi permessi per le trivellazioni di idrocarburi nel canale di Sicilia.

Tags
Condividi

Sull'autore

Fabio Bono

Fabio Bono