Telejato

Il progetto “Green food e Green drinking”, realizzato nel carcere di Augusta, approda all’Expo 2015

Il progetto “Green food e Green drinking”, realizzato nel carcere di Augusta, approda all’Expo 2015
Ottobre 15
23:10 2015

Tutto pronto per la “spedizione” di una rappresentanza della scuola per geometri Filippo Juvara e della casa reclusione Augusta per la presentazione all’Expo di Milano del progetto di riqualificazione urbana “Green food e Green drinking”.

Il progetto, vincitore del concorso nazionale “La scuola per Expo” è stato realizzato da studenti detenuti al carcere di Brucoli sotto la guida delle insegnanti Marilù Attardo, responabile del progetto, Emanuela Russo, Simonetta Boscarino, Maria Rosa Bosco e la collaborazione dell’ordine degli architetti, ingegneri, geometri .

Ai detenuti si sono poi uniti degli studenti esterni che hanno curato insieme ai docenti la parte esterna del progetto facendo ciò che i detenuti non potevano fare , ricognizioni e filmati nei luoghi della città a Siracusa .

E ieri ci sono state nella sala teatro del carcere le prove generali della presentazione che avverrà giorno 20 al padiglione Italia dell’Expo. Saranno presenti anche la preside, professoressa Strano, ed il direttore della casa di reclusione, Gelardi.

Nell’occasione verrà proiettato un video attraverso il quale saranno presenti con le loro voci ed i loro volti, i detenuti del corso geometri.

Fonte: siracusanews.it

Sull'autore

Redazione

Redazione