Telejato

Pd presenta interrogazione al Governo per chiedere di riconoscere la Bacchelli al giornalista Orioles

Pd presenta interrogazione al Governo per chiedere di riconoscere la Bacchelli al giornalista Orioles
Marzo 07
23:01 2017

Interrogazione Pd al Governo: «Riconoscere presto Legge Bacchelli per Riccardo Orioles»

«Riccardo Orioles, giornalista antimafia milazzese, ha onorato la patria con le sue doti intellettuali e con il suo coraggio, la sua intelligenza, la sua umanità e la sua indipendenza». A scriverlo – in un’interrogazione parlamentare del Partito Democratico indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni – è l’on. Sergio Boccadutri, primo firmatario dell’atto di sindacato ispettivo che chiede al Governo maggiori informazioni sulla riunione della «commissione Bacchelli affinché venga esaminata la richiesta per l’assegnazione del sussidio a favore del giornalista Orioles».

«Lo storico fondatore de I Siciliani, insieme a Pippo Fava – si legge nel documento – ha ottenuto contributi pensionistici solo per quattro anni di lavoro, nonostante abbia vissuto una carriera da scrittore e giornalista con la schiena dritta».

L’iniziativa dei parlamentari del Partito Democratico nasce dalla petizione del comitato #MandiamoInPensioneOrioles, lanciata il 26 dicembre 2016 sulla piattaforma Change.org e firmata da oltre 32mila persone, tra cui i Presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso. La richiesta è quella di far accedere il giornalista antimafia alla “Legge Bacchelli“, norma che ha istituito un fondo a favore di cittadini illustri che versino in stato di particolare necessità. Da allora il Governo Gentiloni non si è ancora espresso su tale possibilità.

L’interrogazione parlamentare è stata firmata da: Ferdinando Aiello, Anna Ascani, Giuseppe Berretta, Caterina Bini, Lorenza Bonaccorsi, Enza Bruno Bossio, Micaela Campana, Salvatore Cardinale, Mara Carocci, Susanna Cenni, Khalid Chaouki, Stefano Covello, Magda Culotta, Titti Di Salvo, Cinzia Maria Fontana, Beppe Guerini, Luigi Lacquaniti, Fabio Lavagno, Emanuele Lodolini, Alberto Losacco, Gianni Melilla, Antonio Misiani, Antonino Moscatt, Martina Nardi, Ileana Piazzoni, Teresa Piccione, Giuditta Pini, Michele Piras, Fabio Porta, Lia Quartapelle, Stefano_Quintarelli, Fausto Raciti, Luca Sani, Alessandra Terrosi, Marietta Tidei, Sandra Zampa, Alessandro Zan.

Sull'autore

Redazione

Redazione