Telejato

Palermo, furto di energia elettrica: a finire in manette un 51enne pluripregiudicato

Palermo, furto di energia elettrica: a finire in manette un 51enne pluripregiudicato
Gennaio 28
14:25 2016

La Polizia di Stato ha tratto in arresto Giuseppe Savoca, 51enne pluripregiudicato palermitano, già condannato per estorsione aggravata ed indiziato di appartenere a Cosa Nostra.

A seguito di alcuni accertamenti gli agenti hanno constatato che l’uomo aveva posizionato un magnete sul contatore dell’Enel grazie al quale riusciva a falsare i consumi di energia elettrica. I tecnici hanno appurato che l’uomo era riuscito ad abbattere i costi dei consumi energetici, addirittura del 99%. Il magnete ed il contatore sono stati immediatamente posti sotto sequestro e l’uomo accompagnato presso gli uffici del Commissariato per gli accertamenti di rito.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato posto ai domiciliari. In sede di giudizio, poi, è stato convalidato l’arresto: deve rispondere del reato di furto di energia elettrica.

Sull'autore

Redazione

Redazione