Telejato

Misilmeri, la polizia arresta un imprenditore agricolo per furto di energia

Misilmeri, la polizia arresta un imprenditore agricolo per furto di energia
Novembre 16
15:29 2015

La Polizia di Stato ha tratto in arresto G.G. 39enne palermitano, accusato di furto aggravato di energia elettrica.

L’uomo aveva manomesso il contatore di energia elettrica della sua azienda agricola, apponendo un magnete in grado di abbassare di quasi il 90% i consumi. Il misuratore di corrente, essendo predisposto per un’impresa agricola, era del tipo potenziato e approvvigionava 4 celle frigorifere per la conservazione di prodotti alimentari oltre che tutta l’illuminazione interna ed esterna dell’attività commerciale.

Sul posto i tecnici dell’Enel che hanno riscontrato le irregolarità. Il 39enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Sull'autore

Redazione

Redazione