Telejato

Mezzojuso, arrestati topi d’appartamento

Mezzojuso, arrestati topi d’appartamento
Dicembre 17
17:32 2014

Ieri pomeriggio una pattuglia della Stazione Carabinieri di Mezzojuso, durante un servizio perlustrativo, veniva allertata tramite il 112 che era in corso un furto in un terreno in contrada Feotto. I militari si dirigevano immediatamente in direzione del luogo indicato quando incrociavano un furgone, un Opel Adam Combo che si allontanava a forte velocità dalla zona.

Ipotizzato che si potesse trattare dei malviventi indicati nella telefonata, la pattuglia si poneva immediatamente all’inseguimento del veicolo, che per evitare di essere raggiunto non esitava a compiere manovre azzardate, sorpassi, financo ad entrare uscire contromano dalla Strada statale, fino a quando non veniva bloccato dopo alcuni chilometri.

A seguito di perquisizione venivano rinvenuti sull’autovettura vari strumenti di effrazione ed otto sacchi contenenti prodotti agricoli risultati provento di furto presso appezzamento di terreno locale.

I due occupanti del mezzo: Fabrizio Testa e Fabio Procaccianti di Piazza Armerina entrambe di Piazza Armerina sono stati tratti in arresto per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

La refurtiva è stata restituita al proprietario. Per i due arrestati, a seguito del giudizio direttissimo celebrato in data odierna refurtiva, è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria 2 volte al giorno.

Nella zona ultimamente si sono verificati alcuni furti in abitazioni rurali. Atteso l’esiguo valore della refurtiva si ritiene poco probabile che i due, pregiudicati e provenienti dalla provincia di Enna, si trovassero in loco solo per il furto di prodotti agricoli. È possibile, invece, che siano stati scoperti e bloccati prima di colpire altri obiettivi.

Sull'autore

Redazione

Redazione