Telejato

Lentini, rubano cavi in rame dall’ex ospedale: arrestati

Immagine di repertorio

Lentini, rubano cavi in rame dall’ex ospedale: arrestati
Ottobre 02
15:22 2015

Non si fermano i furti di rame nel comprensorio lentinese.

Ad essere preso di mira, stavolta, l’ex Ospedale di Lentini di proprietà dell’Asp di Siracusa, dove si trovano attualmente la guardia medica, il servizio psichiatrico, il 118 ed altri uffici sanitari.

Autori del colpo, tre lentinesi, tutti nullafacenti e con precedenti penali. Si tratta di L.D., 25 anni, R.R., di 31 e T.G., di 34. I malviventi, arrivati a bordo di una Renault Megane, dopo aver buttato giù una porta d’ingresso della struttura hanno asportato 152 chilogrammi di rame dall’impianto elettrico del Nosocomio.

L’azione dei tre ladri, condotta poco dopo l’1:30, è stata però notata da alcuni militari in servizio che hanno bloccato l’autovettura per un controllo e l’identificazione dei tre occupanti, portati in caserma dove, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

12083825_10207780063328903_2087403745_nPugno duro manifestano ancora una volta i volontari dell’Unitalsi, che da mesi denunciano alle forze dell’ordine i misteriosi ingressi che si verificano in zona: “Abbiamo trovato, più volte, i cancelli aperti o divelti, porte ‘inspiegabilmente’ spalancate nonostante la presenza di catenacci e tubi staccati dai muri. Quando cala la notte il traffico di persone aumenta in modo preoccupante”.

Insomma, il punto di inizio è sempre lo stesso, cittadini spaventati e provvedimenti assenti. Le autorità fanno quel che possono ma i malviventi riescono sempre a stare un passo avanti.

Vedremo l’evolversi della situazione.


Sull'autore

Redazione

Redazione