Telejato

Denunciato un pescatore e un venditore ambulante

Denunciato un pescatore e un venditore ambulante
Novembre 13
16:13 2014

Ha tentato di speronare un’imbarcazione della Guardia Costiera di Terrasini ed ha inveito contro i militari, denunciato un pescatore, volto noto alle forze dell’ordine, che ha finito la sua folle corsa in mare a Villagrazia di Carini, dove ad attenderlo c’erano i carabinieri della locale stazione. F.M. si trovava sulla sua barca in compagnia di altre due persone, quando alla vista del personale della Capitaneria di Porto, ha cominciato a minacciare verbalmente i militari per poi tentare la fuga.

Nel frattempo veniva lanciato l’allarme alla centrale operativa dell’ufficio circondariale marittimo e dei carabinieri. Arrivato nei pressi del lido balneare Marrakech, F.M. si è trovato di fronte ad una pattuglia della Gurdia Costiera e ai carabinieri che lo hanno condotto in caserma.

Il pescatore ha continuato ad inveire e a minacciare i militari ed è stato denunciato e sanzionato.

In un’altra operazione, la Capitaneria di Porto ha sequestrato 300 ricci illegalmente pescati.

Mentre a Balestrate un ambulante è stato denunciato: vendeva pesce in cattivo stato di conservazione. In collaborazione con polizia municipale e carabinieri gli sono stati sequestrati 30 kg di prodotto ittico, il mezzo e gli attrezzi utilizzati per la vendita.

In totale le sanzioni amministrative elevate dalla Guardia Costiera di Terrasini durante gli ultimi controlli ammontano a 4.000 euro

Sull'autore

Redazione

Redazione