Telejato

Telejunior sbarca su Facebook

Telejunior sbarca su Facebook
Agosto 29
16:12 2015

È nata, su Facebook, la pagina di Telejunior.

Voluto e fondato da Pino Maniaci di Telejato che lo ha definito il canale dei giovani, Telejunior offre la possibilità di comprendere il giornalismo sociale che la nostra emittente pratica sin dal 1999, seguendo gli insegnamenti di Giuseppe Fava, il giornalista catanese ucciso dalla mafia nel gennaio del 1984, il quale affermava che la buona informazione incide, corregge, diventa determinante per un territorio.

In 17 anni di operato ne abbiamo subite tante, dalle minacce di morte alle aggressioni fisiche, macchine bruciate, ruote perforate, ma siamo sempre andati avanti a testa alta, al fianco dei cittadini, dando loro voce davanti alle nostre telecamere quando necessario. Abbiamo rivoluzionato il modo di lanciare le notizie nei territori di Palermo e Trapani, ci siamo da sempre distinti per aver fatto nomi e cognomi dei mafiosi e non solo.

image-0001Telejunior è nata 3 anni fa, a Partinico (PA), in seguito al passaggio al digitale terrestre del canale televisivo di Telejato Notizie (273) ed è una scuola di giornalismo gratuita che consente agli aspiranti giornalisti di praticare il giornalismo di strada – come ci piace definirlo – quello dalla schiena dritta, che non scende a compromessi e racconta la verità così per come si palesa. 275 è il numero che bisogna digitare sul telecomando della televisione per vedere Telejunior. Ai giovani che intendono intraprendere questa antica e martoriata professione, offriamo la possibilità di rendersi partecipi nella conduzione del TG e nella realizzazione dei servizi giornalistici per la messa in onda, con in mano telecamera e microfono, le nostre migliori armi.

Sono tanti i ragazzi e le ragazze che nel corso degli anni hanno svolto uno stage (da 1 a 15 giorni), presso la nostra redazione e adesso svolgono la professione di cronista presso le più importanti testate giornalistiche nazionali o locali. Siamo certi che tanti ancora ne passeranno, intanto vi invitiamo a seguirci su Facebook, cliccando QUI. All’interno della nostra nuova pagina pubblicheremo tutti i lavori degli stagisti, tra cui i sondaggi tra la gente per le strade di Partinico e dintorni, immagini e news in tempo reale.

Sull'autore

Danilo Daquino

Danilo Daquino