Telejato

Sventato furto di rame, due denunce per ricettazione

Sventato furto di rame, due denunce per ricettazione
Novembre 29
14:49 2014

Grazie ad una segnalazione giunta al 113, gli uomini del commissariato di Polizia di Partinico, diretti dal vicequestore Salvo Siragusa, hanno sventato un furto di rame in contrada Podere Reale.

Quando la volante è giunta sul posto a sirene spiegate, i malviventi in azione si erano già dati a precipitosa fuga, riuscendo a dileguarsi tra le campagne circostante. Sul ciglio di un sentiero, i poliziotti, hanno rinvenuto circa 50 metri di cavi di rame che gli ignoti ladri di oro rosso, avevano già asportato da alcuni pali dell’Enel. Nel corso del pattugliamento, gli agenti, hanno inoltre fermato e denunciato a piede libero con l’accusa di ricettazione, due pregiudicati: un partinicese e un cittadino romeno. I due uomini si trovavano a bordo di una Bmw quando gli è stato intimato l’alt. Dopo avere controllato i documenti per l’identificazione dei due soggetti, i poliziotti, hanno proceduto alla perquisizione personale e veicolare, rinvenendo, all’interno della berlina un fusto di 180 litri di benzina agricola, delle cesoie, un decespugliatore, vari attrezzi da scasso e addirittura un tubo con pistola erogatrice di quelle utilizzate nelle stazioni di rifornimento di carburante di cui, i malviventi, non sarebbero stati in grado di spiegarne la provenienza. Secondo la polizia, si tratta di merce trafugata da qualche casa di campagna della zona. La refurtiva è stata posta sotto sequestro, mentre per entrambi i soggetti è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per ricettazione. Gli agenti stanno adesso verificando le ultime denunce di furto pervenute in commissariato per individuare i legittimi proprietari.

Tags
Condividi

Sull'autore

Redazione

Redazione