Telejato

Partinico, aggredisce e rapina un coetaneo: arrestato

Partinico, aggredisce e rapina un coetaneo: arrestato
Febbraio 06
13:22 2016

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno arrestato P.l., 18enne di Partinico, con l’accusa di aver rapinato un 19enne.

La giovane vittima passeggiava per le vie del centro storico di Partinico, quando è stata improvvisamente avvicinata da un ragazzo che, con una banale scusa, si faceva mostrare il telefono cellulare.

Il malvivente, dopo essersi impossessato dello smartphone, non voleva più restituirlo colpendo al volto il proprietario prima di darsi alla fuga. Allertati i Carabinieri, grazie alle indicazioni fornite, i militari si sono subito messi alla ricerca del rapinatore, già conosciuto per pregresse vicende giudiziarie, setacciando le vie del paese e tutti i possibili luoghi di ritrovo dei ragazzi. Ricerche che si sono concluse dopo poco, quando una pattuglia ha bloccato il rapinatore mentre tentava di allontanarsi tra i vicoli del centro storico della città. Al momento della cattura, il malvivente aveva con sé il telefono cellulare sottratto poco prima, già restituito al legittimo proprietario che a seguito dell’aggressione ha riportato lievi lesioni al volto.

Per il giovane sono, così, scattate le manette con l’accusa di rapina e lesioni personali. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato e stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata odierna.

Tags
Condividi

Sull'autore

Redazione

Redazione