Telejato

Palermo, minaccia la madre e poi evade dai domiciliari: arrestato

Palermo, minaccia la madre e poi evade dai domiciliari: arrestato
Ottobre 09
14:51 2015

La Polizia di Stato ha arrestato per evasione, M.G., palermitano di 18 anni.

Il giovane è stato bloccato nella sua abitazione mentre colpiva violentemente una porta minacciando la madre che si era rifugiata dall’altra parte. La donna ha raccontato di essere dovuta scappare da casa dopo essersi rifiutata di dare al figlio una somma di denaro per l’acquisto di un’auto, motivo per cui lo stesso la avrebbe inseguita violando il provvedimento cui era sottoposto. Il malvivente si era già reso protagonista di una rapina, perpetrata sabato scorso ai danni di un giovane studente al quale gli ha sottratto il telefonino e sferrato un violento pugno al volto, mandandolo in ospedale. In quell’occasione era stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Il 18enne, accompagnato presso gli uffici del Commissariato “Brancaccio” per gli accertamenti di rito  è stato tratto in arresto per i reati di evasione, minacce e danneggiamento e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente condotto presso le Camere di Sicurezza, in attesa di giudizio che si celebrerà in data odierna con il rito della “direttissima”.

Sull'autore

Redazione

Redazione