Telejato

Palermo, “Grande Passo”, chiesti complessivamente 77 anni per sette imputati

Palermo, “Grande Passo”, chiesti complessivamente 77 anni per sette imputati
Ottobre 13
18:00 2015

Si è tenuta l’udienza del processo scaturito dell’operazione “Grande Passo” che si celebra con il rito abbreviato a Palermo.

Settantasette anni di carcere sono stati chiesti complessivamente per sette imputati. La pena più alta, 16 anni, è stata chiesta per Antonino Di Marco, ex impiegato comunale e custode del campo sportivo di Corleone. Quattordici anni sono stati chiesti per Paolo Masaracchia, 12 per Nicola Parrino, 10 per Franco Dugo, Pasqualino D’Ugo e Ciro Badami, 5 per Antonino Lo Bosco.

Si tratta di presunti affiliati ai mandamenti di Corleone e Palazzo Adriano arrestati tra il 2014 e gli inizi del 2015 con l’accusa di estorsione. Alcune vittime del racket avrebbero collaborato all’indagine dei carabinieri.

Sull'autore

Redazione

Redazione