Telejato

Palermo, contrasto allo spaccio. I carabinieri eseguono diversi arresti

Palermo, contrasto allo spaccio. I carabinieri eseguono diversi arresti
Settembre 17
16:58 2015

Proseguono le operazioni del Comando Provinciale dell’Arma di Palermo a contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito di un’attività di controllo nel quartiere “Ballarò”, i carabinieri hanno arrestato Litterio Runza, palermitano di 24 anni, sorpreso in vicolo della pietà mentre cedeva marijuana a due giovani che alla vista degli uomini in divisa si sono dati alla fuga. Il presunto pusher, nullafacente e volto noto alle forze dell’ordine, è stato trovato in possesso di 3 grammi di droga. Per il giovane è stata disposta la sola misura cautelare dell’obbligo di firma, pertanto rimesso in libertà.

Nell’ambito delle stesse attività, sono stati arrestati Pietro Lucido e Angelo Berretta, entrambi palermitani disoccupati rispettivamente di 57 e 25 anni, trovati in possesso di 18 e 0,5 grammi di cocaina e diverse centinaia di euro ritenuti proventi dell’attività di spaccio. I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Infine, i militari, hanno denunciato R.G., palermitano incensurato di 22 anni, poiché presso la sua abitazione hanno trovato 53 grammi di hashish e 60 euro ottenuti illecitamente.


Sull'autore

Redazione

Redazione