Telejato

Palermo, Ballarò mercato della ricettazione

Palermo, Ballarò mercato della ricettazione
Ottobre 06
15:49 2015

Intorno alle ore 22.00 di ieri, una pattuglia della Polizia in servizio di controllo del territorio, transitando per via Bruno Giovanni, ha sorpreso due individui mentre manomettevano una Ford Fiesta in sosta.

All’arrivo della volante, i due si sono dati a precipitosa fuga: il primo è riuscito a far perdere le proprie tracce tra i numerosi vicoli adiacenti la Stazione Centrale, mentre il secondo è stato raggiunto, bloccato ed identificato per Gavan Cristian Ionut, nella vicina via Milano.

L’uomo, un 34enne rumeno, è stato trovato in possesso di uno spadino di metallo di circa 7 cm e della chiave di un veicolo Ford.

Tornati in via Bruno Giovanni, i poliziotti hanno constatato che all’interno della  serratura dello sportello, lato guida dell’auto, vi era conficcato un altro spadino in metallo. Inoltre l’abitacolo era rovistato e l’autoradio sradicata dall’alloggiamento, pronta per essere asportata. Gli agenti sono riusciti a scoprire che la vettura in possesso del rumeno era stata rubata lo scorso agosto. Gavan, ormai scoperto, ha ammesso di essere giunto in via Giovanni con quell’autovettura, aggiungendo di averla acquistata qualche giorno fa, nell’ormai famigerato quartiere di Ballarò, per la somma di 50,00 euro. Il rumeno è stato quindi tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato in concorso con altra persona rimasta ignota, contestualmente è stato indagato per il reato di ricettazione.

Sull'autore

Redazione

Redazione