Telejato

Orrore al cimitero di Cinisi

Dicembre 16
16:36 2014

Le immagini mostrano chiaramente resti di esumazioni come bare fracassate, casse di zinco , vestiti e dei sacchi il cui contenuto è sconosciuto. Potrebbero ma non è certo esserci anche resti umani. Comunque sia si tratta di rifiuti speciali altamente pericolosi che andrebbero trattati diversamente e specificatamente come prescritto dalle leggi. A peggiorare la cosa il fatto che tali resti siano facilmente accessibili anche a bambini visto che sono posti dietro alcune siepi esattamente accanto all’ingresso del cimitero, come si può notare dalle immagini.

Il decreto ministeriale 26 giugno 2000 n. 219 dice che

1) I rifiuti da esumazioni ed estumulazioni devono essere raccolti separatamente dagli

altri rifiuti urbani.

2) I rifiuti da esumazione ed estumulazione devono essere raccolti e trasportati in appositi

imballaggi a perdere flessibili, di colore distinguibile da quelli utilizzati per la raccolta

delle altre frazioni di rifiuti urbani prodotti all’interno dell’area cimiteriale e recanti la

scritta “Rifiuti urbani da esumazioni ed estumulazioni”.

3) Lo stoccaggio o il deposito temporaneo di rifiuti da esumazione ed estumulazione è

consentito in apposita area confinata individuata dal comune all’interno del cimitero,

qualora tali operazioni si rendano necessarie per garantire una maggiore razionalità

del sistema di raccolta e trasporto ed a condizione che i rifiuti siano adeguatamente

racchiusi negli appositi imballaggi a perdere flessibili di cui al comma 2

In questo caso sicuramente la norma non è rispettata


Tags
Condividi

Sull'autore

Redazione

Redazione