Telejato

La Fattoria della Legalità di Lentini

La Fattoria della Legalità di Lentini
Dicembre 17
15:27 2014

Lentini. Un’innovativa realtà antimafia sta sorgendo nei terreni di contrada Cuccumella confiscati alla criminalità organizzata.

Sono in corso d’opera i lavori di completamento per la realizzazione della Fattoria Didattica, sui beni confiscati alla mafia di contrada 1510857_10204317576731276_6169754018970824455_nCuccumella di Lentini. Con la presentazione del progetto Pon sicurezza Sud del Ministero degli Interni e grazie al finanziamento di 3 milioni e 300mila euro, sta per nascere, a Lentini – cittadina da tempo assediata dai mafiosi – la più bella e innovativa realtà Antimafia presente in Sicilia. La Fattoria della legalità è composta di cinque alloggi, che saranno dotati di ogni comodità per quanto concerne l’arredamento incentrato su uno stile all’avanguardia e da un centro polifunzionale che comprenderà una spaziosa, sala convegni, un ristorante, gli uffici e la reception. Sarà inoltre presente un grande parcheggio, suddiviso in due parti, di cui una riservata al personale e l’altra ai visitatori, e una Casa indipendente per il Custode in modo da tenere sempre sotto stretto controllo l’intera area.

E così, quella grande distesa di terreni – incolti quando appartenevano ai mafiosi (i quali li usavano per chissà quali crimini o scopi) e oggi pronti ad essere coltivati – sono stati restituiti alla collettività, marcandosi definitivamente di legalità, in seguito alla loro confisca.

L’amministrazione comunale di Lentini ha conferito la gestione di questo nuovo bene comune, in comodato d’uso gratuito per 25 anni, alla Cooperativa “Beppe Montana” – Libera Terra, che comincerà a renderlo operativo subito dopo la sua inaugurazione prevista tra i mesi di febbraio/marzo. L’obiettivo primario dei membri della coop., è trasformare questa nuova realtà «in una concreta esperienza di lavoro e in un vero laboratorio di formazione alla legalità per giovani generazioni».
Sta per essere raggiunto, quindi, un traguardo importante, grazie all’impegno costante e duraturo dell’amministrazione di Lentini e di quelle del circondario.

Ho avuto l’onore di costatare il completamento dell’opera e sono tornato a casa, molto soddisfatto. Sono molto emozionato e non vedo l’ora che arrivi il giorno dell’inaugurazione (Danilo Daquino).

È utile evidenziare che il progetto della Fattoria Didattica di Lentini, prevede pure dei laboratori educativi che sono stati finanziati solo in parte per ragioni d’insufficienza di fondi. Il comitato unitario comunale è al lavoro per cercare di finanziare l’intero progetto e rendere produttiva al 100% la fattoria della legalità.


Sull'autore

Danilo Daquino

Danilo Daquino