Telejato

Giovane tenta di gettarsi dal balcone, salvata dalla polizia

Giovane tenta di gettarsi dal balcone, salvata dalla polizia
Dicembre 22
18:49 2014

Momenti di panico, ieri pomeriggio a Partinico, per i residenti di contrada Turrisi che hanno assistito increduli al tentato suicidio di una ragazza.

Solo l’intervento tempestivo della polizia, ha scongiurato il peggio. Protagonista del dramma della disperazione, una giovane 17enne, extracomunitaria , attualmente ospite di una casa famiglia del paese. La ragazza, che più volte avrebbe tentato di allontanarsi dalla struttura sociale per raggiungere il capoluogo e ricongiungersi con i suoi familiari, nel tardo pomeriggio di ieri, in preda all’ennesima crisi di sconforto, ha camminato a piedi fino alla zona periferica, per poi accedere in un edificio in costruzione, salendo fino al terzo piano, da cui ha tentato di lanciarsi. Una scena raccapricciante per un residente del posto che, ha cominciato ad urlare per dissuaderla dal gesto e chiesto aiuto ai vicini. Allertato il 113, una volante del locale commissariato di polizia è subito intervenuta sul posto. Gli agenti, nonostante la ragazza li invitasse a non avvicinarsi e lasciarla morire in pace, sono riusciti abilmente a metterla in salvo. La giovane straniera era seduta sul ciglio di un’apertura, già con i piedi a penzoloni verso il vuoto, intenzionata a togliersi la vita. Afferrata da uno dei poliziotti che l’hanno messa in salvo, è scoppiata in un pianto disperato, apparendo in evidente stato confusionale. La giovane ha cercato di spiegare agli agenti di non farcela più a vivere nella casa famiglia lontana dalla sua famiglia. Accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale civico di Partinico per le prime cure, la ragazza è stata trattata farmacologicamente, dimessa e riaccompagnata nella struttura sociale.


Tags
Condividi

Sull'autore

Redazione

Redazione