Telejato

Castelvetrano, sequestrati beni per 6 milioni di euro a Murania

Marzo 21
17:00 2016

La mafia di Castelvetrano incassa un nuovo duro colpo.

I carabinieri del R.O.S. e del Comando Provinciale di Trapani, infatti, questa mattina hanno dato esecuzione al sequestro emesso dal Tribunale di Trapani a carico dell’imprenditore castelvetranese Girolamo Calogero Murania.

Murania fu condannato per estorsione nell’ambito dell’indagine “Mandamento” che, nel dicembre 2012, aveva portato all’arresto di esponenti di primo piano del mandamento mafioso di Castelvetrano, inseriti a vario titolo nella struttura di supporto economico al latitante.

“L’odierno provvedimento di sequestro, richiesto dalla Procura Distrettuale Antimafia di Palermo, ha interessato i comuni di Castelvetrano, Partanna e Pantelleria, colpendo l’ingente patrimonio accumulato dal predetto, per un valore complessivo di circa 6 milioni di euro”.

Sull'autore

Redazione

Redazione