Telejato

Castellana Sicula: lite tra due commercianti ambulanti per il posto

Castellana Sicula: lite tra due commercianti ambulanti per il posto
Settembre 10
13:20 2015

La discussione, l’intimidazione, poi l’aggressione: è quanto successo ieri a Castellana Sicula dove un uomo di 51 anni, F.A., ha aggredito un’altra persona, R.A. di 50 anni.

Alla base della lite ci sarebbero questioni legate all’attività d commercio ambulante di pollame esercitata dai due, entrambi residenti nella provincia di Catania. Nello specifico F.A., commerciante ambulante ma di fatto privo di qualsiasi autorizzazione, si è avvicinato all’altro minacciandolo pesantemente ed intimandogli che avrebbe dovuto lasciare il territorio di Castellana Sicula in quanto nella medesima zona soltanto lui poteva esercitare liberamente la vendita di pollame applicando i rispettivi prezzi a proprio piacimento per avere appunto il monopolio assoluto nell’area in discussione. Dalle parole il 51ennne è passato ai fatti e ha provocato a R.A. una ferita lacero contusa alla testa giudicata guaribile in 10 giorni.

Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri di Petralia Sottana, allertati da alcuni testimoni, e hanno fermato l’aggressore che invano tentata di allontanarsi. Per l’uomo sono scattata le manette e l’accusa di illecita concorrenza con minaccia o violenza e lesioni.

Sull'autore

Redazione

Redazione