Telejato

Arrestato a Palermo spacciatore evaso dai domiciliari

Arrestato a Palermo spacciatore evaso dai domiciliari
Novembre 25
17:00 2014

Nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto  dello spaccio di sostanze stupefacenti, in via Rocco Jemma, i Carabinieri del  Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Verdi, hanno tratto in arresto per il reato di evasione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato,  Salvatore Di Fatta, trentasettenne nato e residente a Palermo.

L’uomo, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso fuori della propria abitazione intento a cedere  due dosi di cocaina ad un 35enne, segnalato poi, alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti per scopo non terapeutico.
A seguito della perquisizione domiciliare e personale il DI FATTA è stato trovato in possesso di ulteriori 550 grammi di  hashish suddivisi in 5 panetti ed alcune dosi già pronte per lo “smercio” nonché della somma contante di euro 5.375,00, ritenuta provento dell’illecita attività. I Carabinieri hanno altresì accertato con l’intervento del personale tecnico dell’Enel, che il predetto aveva allacciato abusivamente l’impianto elettrico dell’abitazione alla rete cittadina. L’arrestato è stato trattenuto presso la camera di sicurezza  del Comando  in attesa del rito direttissimo. Dopo la convalida il DI FATTA è stato nuovamente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa del processo.

In un altro episodio, i Carabinieri  della Stazione di Borgo Nuovo, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, C.  g., nato a Palermo, classe 1991, ivi residente. Il giovane pusher è stato sorpreso, in largo Partinico,  cedere  un grammo di sostanza stupefacente tipo “hashish” a due giovani, un 22enne ed un 31enne, loro volta segnalati alla locale Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti per uso personale.

A seguito della perquisizione personale e domiciliare i militari hanno rinvenuto un ulteriore grammo della medesima sostanza ed un bilancino di precisione.

L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della convalida.

Sull'autore

Redazione

Redazione