Telejato

Parte la differenziata a Partinico. Parte, cioè va via….

Parte la differenziata a Partinico. Parte, cioè va via….
Luglio 20
14:56 2016

UDITE, UDITE, UDITE

Lunedì accumencia a raccolta differenziata d’a munnizza. Accattativi i sacchiteddi. Non sono ammessi sacchitelli nivuri. Chi mette la mondezza nel sacchitello niuro sarà severamente punito.

Domande:

Ma perché il sacchitello nero no? Bo!!! Forse perché non si vede quello che c’è dentro e gli operatori ecologici non possono differenziare? oppure? Bo!!!

Di che colore devono essere i sacchitelli? Bo!!!!

Dove mettiamo la carta? Nel sacchitello bianco o in quello rosa?

Dove mettiamo la plastica? Nel sacchitello verde o in quello giallo?

Dove mettiamo l’umido? Nel sacchitello rinforzato, sennò scola. Ma di che colore? Boh!!!

Facciamo di tutti i colori, basta che non sia nero.

Cosa bisogna differenziare? L’organica, cioè i rifiuti che fanno feto.

E quando? Lunedì, Mercoledì e venerdì. Davanti alla porta di casa, mi raccomando.

Martedì potete mettere tutto nel sacchetto: ci sarà raccolta indifferenziata. Cioè, unn’amu fattu niente.

Plastica solo il primo e il terzo giovedì del mese. Poi ve la tenete dentro, oppure la bruciate e respirate la diossina, che è tutta salute.

Vetro e metalli il secondo e il quarto giovedì del mese. Dopo tenetevela dentro pure questa e attenti a non tagliarvi  col vetro o con la lanna arrugginita.

Carta e cartone si ritirano solo il sabato. Dopo si brucia tutto, così si fa prima.

La mondezza va messa fuori dalla porta dalle ore 22 alle ore 6,30 in sacchetti ben chiusi e dentro appositi contenitori. Quali contenitori? Bo!!!! Forse il comune, l’ato o TelejATO metterà davanti alla porta gli appositi contenitori. O forse si tratta di contenitori virtuali.

E attenti: sono previste multe da 250 euro, più che a Napoli, dove la multa massima è di 190, per i trasgressori e per i soliti ‘ngrasciati che gettano la mondezza in ogni parte. In giro ci saranno mille spazzini e cinquecento vigili urbani a raccogliere e a sorvegliare. Finalmente così Partitico diventerà una città d’Europa e sarà così pulita che per le strade si ci potrà mangiare. Seduti e a tavolino, non esageriamo.

E per quelli che stanno in campagna? Non vi preoccupate, gli spazzini gireranno per le trazzere a raccogliere la mondezza differenziata e sarà fatto uno sconto a tutti coloro che andranno a ritirare una compostiera presso l’apposito ufficio comunale dove c’è quella specie di torrione rosso, vicino al campo sportivo. Con tanti auguri.


Sull'autore

Salvo Vitale

Salvo Vitale

Salvo Vitale è stato un compagno di lotte di Peppino Impastato, con il quale ha condiviso un percorso politico e di impegno sociale che ha portato entrambi ad opporsi a Cosa Nostra, nella Cinisi governata da Tano Badalamenti, il boss legato alla Cupola guidata negli anni Settanta da Stefano Bontate.