Telejato

Palermo, uomo tenta di strangolare la madre 80enne ma i carabinieri lo fermano

Palermo, uomo tenta di strangolare la madre 80enne ma i carabinieri lo fermano
Ottobre 24
13:15 2015

“Aiuto, mi ammazza”. Questo il grido di una donna che ha attirato i carabinieri di Palermo in un appartamento di via Leonardo Ruggeri, all’interno del quale si stava consumando una lite tra madre e figlio.

I militari hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione attraverso il balcone che dava accesso alla camera da letto, dove è stato trovato un 37enne, identificato in S.G., mentre cercava di strangolare la madre 80enne. L’uomo soffre di disturbi psichici e, dopo essersi barricato dentro casa, si è buttato sopra la madre stringendole il collo con le mani. La donna era già priva di sensi e soltanto grazie all’intervento dei carabinieri che, con non poca difficoltà sono riusciti a liberarla, ha schivato la morte.

Sul luogo sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasferito il figlio in una struttura sanitaria per un T.S.O., mentre la madre è stata ricoverata a Villa Sofia per contusioni multiple, ma non è in pericolo di vita.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto il ricovero dell’arrestato presso il reparto di psichiatria dell’ospedale Ingrassia in regime di trattamento sanitario obbligatorio.

Tags
Condividi

Sull'autore

Danilo Daquino

Danilo Daquino