Telejato

 Ultime Notizie

Catania, rinvenuto corpo senza vita di una ragazza di vent’anni: si valuta l’ipotesi di omicidio volontario

Catania, rinvenuto corpo senza vita di una ragazza di vent’anni: si valuta l’ipotesi di omicidio volontario
Febbraio 07
16:05 2015

L’incendio e poi la macabra scoperta. Questa mattina, alla Playa di Catania, in Viale Kennedy, è stato rinvenuto, nel bagnasciuga di fronte al Camping Europeo, il corpo senza vita di una donna tra i venti e i venticinque anni, dalla carnagione chiara.

A scoprirlo, intorno alle 9:30, un gruppo di pescatori che lo hanno immediatamente segnalato ai Vigili del Fuoco presenti sul posto perchécadavere-donna-spiaggia-tuttacronaca-744x445 stavano domando le fiamme divampate in un bungalow, presumibilmente in legno, costruito sul litorale. I pompieri hanno quindi passato la segnalazione alla Capitaneria di Porto di Catania, che ha recuperato il cadavere della ragazza e avviato le procedure previste in questi casi, in attesa delle disposizioni da parte dell’Autorità Giudiziaria.

Sono in corso le indagini da parte della Squadra Mobile diretta da Antonio Salvago e coordinata dal pubblico ministero di turno, la Dott.ssa Giovannella Scaminaci, che ha aperto un fascicolo sul caso.

Secondo le prime ricostruzioni, il corpo della donna, che presenta ferite ovunque, sarebbe stato trascinato per alcuni metri lungo la sabbia, dal bungalow (all’interno del quale sono state trovate tracce di sangue) fino alla battigia. Altrimenti non si spiegherebbero gli evidenti segni di trascinamento proprio su quel tratto di spiaggia. Si valuta, dunque, la tesi di omicidio volontario, ma al momento gli inquirenti mantengono il massimo riserbo.

Non si esclude l’ipotesi di collegamento tra i due casi, ovvero tra quello della morte della giovane e l’incendio, probabilmente appiccato da qualcuno per far scomparire le tracce, senza successo.

Intanto, sul luogo del ritrovamento è intervenuta pure la Polizia Scientifica che sta eseguendo gli opportuni rilievi per approfondire la vicenda e non lasciare nulla al caso.

Renderemo note ulteriori informazioni a breve.

Sull'autore

Danilo Daquino

Danilo Daquino