Telejato

Mafia

 Ultime Notizie

Ripartenza, ma in Abruzzo c’è chi non si è mai fermato. Quando si inizierà a preoccuparsi degli assembramenti criminali di gente senza dignità?

    Ripartenza, ma in Abruzzo c’è chi non si è mai fermato. Quando si inizierà a preoccuparsi degli assembramenti criminali di gente senza dignità?

Continuiamo ad indignarci e denunciare criminali e mafiosi senza nessuna dignità, bestie di ieri e di oggi, ovunque. Assembramenti che a noi ci fanno schifo e ribrezzo. Arriverà mai il

0 commento Leggi tutto l'articolo

I funerali di Pio La Torre e Rosario Di Salvo

    I funerali di Pio La Torre e Rosario Di Salvo

Due maggio 1982 Tra quei centomila che parteciparono al funerale di Pio La Torre e Rosario Di Salvo, in Piazza Politeama c’ero anch’io. Una domenica calda. Arrivarono tutti, quelli in

0 commento Leggi tutto l'articolo

Il ghetto pescarese e le gomorre d’Abruzzo

    Il ghetto pescarese e le gomorre d’Abruzzo

Uno dei simboli del quartiere Rancitelli di Pescara è il “Ferro di Cavallo”, un palazzo così chiamato proprio per la sua forma che ha inflitto allo stesso quasi una maledizione,

0 commento Leggi tutto l'articolo

Abruzzo, dalla pedopornografia alla schiavitù sessuale, dalle mafie ad ogni squallido sistema criminale la regione camomilla su tutto e di più

    Abruzzo, dalla pedopornografia alla schiavitù sessuale, dalle mafie ad ogni squallido sistema criminale la regione camomilla su tutto e di più

“Una regione camomilla con bassi costi di penetrazione”, così una multinazionale petrolifera descrisse l’Abruzzo tredici anni fa. Sulla deriva petrolifera non fu così, si creò una vasta mobilitazione dal centro

0 commento Leggi tutto l'articolo

Mafie, emergenze ambientali, immigrazione sta andando tutto come prima tra i soliti teatrini e le identiche indifferenze che puzzano di omertà e connivenza

    Mafie, emergenze ambientali, immigrazione sta andando tutto come prima tra i soliti teatrini e le identiche indifferenze che puzzano di omertà e connivenza

Migranti, qualità dell’aria, gestione rifiuti. Ipocrisie, propagande e occhi chiusi o strumentali c’erano prima della pandemia e sono rimasti. E sui 5 migranti positivi al covid giunti a Vasto, di

0 commento Leggi tutto l'articolo

Schiavitù sessuale e mafie, il buco nero dell’umanità accanto a noi. E piango a dirotto ogni volta …

    Schiavitù sessuale e mafie, il buco nero dell’umanità accanto a noi. E piango a dirotto ogni volta …

Martedì scorso in auto ho riattraversato la statale adriatica all’altezza di San Salvo Marina, quasi al confine con il Molise. Ogni volta che percorro quei pochi chilometri mi sale l’angoscia

0 commento Leggi tutto l'articolo

Mafia, il boss Francesco Bonura ai domiciliari. Era detenuto al 41bis

    Mafia, il boss Francesco Bonura ai domiciliari. Era detenuto al 41bis

Francesco Bonura, 78 anni, condannato definitivamente per associazione mafiosa ed estorsione a 18 anni e 8 mesi di carcere, lascia il carcere Opera di Milano dove era detenuto al 41bis.

0 commento Leggi tutto l'articolo

A me i vigliacchi non sono mai piaciuti

    A me i vigliacchi non sono mai piaciuti

Due tumori hanno strappato alla vita Michele Liguori, vigile urbano di Acerra, avvelenato dai rifiuti della Terra dei Fuochi che quotidianamente documentava e denunciava. «Arriva Michele, Michele Liguori. Lui fa

0 commento Leggi tutto l'articolo

In nome di Peppino Impastato dobbiamo invertire la storia. Ed è chiaro e spontaneo schierarsi con magistrati come Gratteri e Di Matteo

    In nome di Peppino Impastato dobbiamo invertire la storia. Ed è chiaro e spontaneo  schierarsi con magistrati come Gratteri e Di Matteo

Intervista ad uno dei protagonisti con Peppino Impastato di Radio Aut, oggi nostro collaboratore, curatore del sito www.ilcompagno.it e i cui interventi sono pubblicati anche su Antimafia2000 e altre testate

0 commento Leggi tutto l'articolo

Il ragazzo che gridò Viva i giudici antimafia

    Il ragazzo che gridò Viva i giudici antimafia

Il 31 gennaio di undici anni fa moriva Giuseppe Gatì, il ragazzo che urlò a Sgarbi «Viva Caselli, Viva i giudici antimafia». Nessuno può sapere cosa si nasconde dietro i

0 commento Leggi tutto l'articolo
1 2 3 31