Telejato

Telejato si pone alcune domande sulla ormai celebre “operazione kalevra”

Telejato si pone alcune domande sulla ormai celebre “operazione kalevra”
Maggio 17
14:45 2016

Siamo davvero diventati più pericolosi dei 9 mafiosi di borgetto, arrestati in quell’operazione? Parliamo di Nicolò Salto e della famiglia Giambrone. Pezzi grossissimi, enormi, della mafia locale.

È più importante l’arresto di 9 mafiosi di questo calibro o l’allontanamento di Pino Maniaci? È un fatto che ad oggi continuiamo a non ricevere comunicati stampa da parte dei CC di Palermo e non sappiamo che fine abbiano fatto quei mafiosi arrestati. Ed è un fatto che la stampa, locale e non, non ci aiuta. Dopo la tempesta abbattutasi su Pino Maniaci, con qualche piovasco sotto forma di editoriali ancora in spalla qua e la sui giornali, continua a passare sotto silenzio la sorte dei 9 mafiosi arrestati. Sono in carcere? Ai domiciliari? Non lo sappiamo e non è dato saperlo.

E quindi ci chiediamo se per loro sono più importanti 9 capi mafia, o se è più importante massacrare, a torto o ragione, la figura di un giornalista, Pino maniaci? E ancora, non abbiamo risposte sullo scopo dell’inserimento di Maniaci in quella stessa operazione: era davvero necessario? O semplicemente, temiamo, bastava solo a infangarlo?

Giuseppe Suriano


Sull'autore

Redazione

Redazione