Telejato

Palermo, la Polizia arresta componente di banda di rapinatori

Palermo, la Polizia arresta componente di banda di rapinatori
Agosto 19
11:46 2015

Continuano senza sosta le attività della Polizia di Stato di Palermo

Vi abbiamo dato notizia non molto tempo fa, il 1° agosto 2015, di una banda di rapinatori che ha preso d’assalto un furgone portavalori nei pressi di un ufficio postale della città, asportando un bottino di cento mila euro. In quella stessa data gli agenti riuscirono a individuare e catturare uno dei malviventi, un uomo di 42 anni identificato come Gaetano Castiglione ma solo in seguito ad un conflitto a fuoco, mentre il secondo componente della banda, il 34enne Salvatore Bruno, lo avevano rintracciato ed arrestato il 7 agosto u.s. in via San Filippo, all’interno di un’auto, con i vetri posteriori oscurati, rannicchiato orizzontalmente nel sedile posteriore, in compagnia di un familiare che conduceva l’auto.

Quello che si presume sia il terzo componente della banda, un 33enne palermitano, Gianluca De Biasio è stato arrestato nella serata di ieri all’interno di una villetta sulla SP 6 che collega Trabia a Ventimiglia, con l’accusa di rapina aggravata in concorso, porto di armi in luogo pubblico e tentato omicidio, nei confronti del personale dipendente intervenuto nell’immediatezza dei fatti, perché visto esplodere un colpo di arma da fuoco nel darsi alla fuga.

L’arrestato, infatti, il 1° agosto scorso era riuscito a scappare a piedi dopo essere caduto a terra con il proprio motociclo, Honda SH, che lasciava sul posto.

 

La perquisizione effettuata all’interno dell’abitazione dove è stato scovato De Biasio, ha permesso di rinvenire diverse piante di marijuana lasciate ad essiccare, dal peso di circa 2 Kg. Ora è rinchiuso al carcere “Pagliarelli”

Sull'autore

Redazione

Redazione