Telejato

Palermo, la maltratta e poi le ruba borsa e Iphone: arrestato

Palermo, la maltratta e poi le ruba borsa e Iphone: arrestato
Ottobre 20
15:55 2015

I Carabinieri hanno arrestato per il reato di rapina Evans Ogbuju, nato in Nigeria, 30 anni, noto alle forze dell’ordine.

Erano appena trascorse le ore 21,30 circa, quando la pattuglia del Nucleo Radiomobile Carabinieri di Palermo transitando per via Maqueda all’altezza di via Chiappara al Carmine, è stata attirata dalle urla di una giovane etiope 25enne che urlava e piangeva alla ricerca di aiuto. La vittima ha raccontato ai militari di essere stata scaraventata a terra dall’ex fidanzato, Evans Ogbuju, che le aveva afferrato i capelli e minacciata con una lampada neon parzialmente rotta, recuperata dagli investigatori e sottoposta a sequestro. Dopo l’aggressione, l’uomo si è appropriato con violenza della borsa marca Cinti e di uno Smartphone Iphone 5, dandosi alla repentina fuga a piedi all’interno del quartiere al “Ballarò”.

È durata poco la fuga dell’aggressore, individuato in via del Bosco. Prontamente fermato e sottoposto a perquisizione dava esito negativo.  Reso edotto di quanto accaduto, il giovane nigeriano ammetteva l’aggressione della sua ex fidanzata e di essere in possesso degli oggetti a lei sottratti, occultati presso la sua abitazione in vicolo Coltellieri. Giunti sul posto, a seguito di perquisizione domiciliare, è stata trovata sia la borsa che lo smartphone.

Il 30enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.


Tags
Condividi

Sull'autore

Redazione

Redazione