Telejato

Augusta, estorceva denaro ai commercianti: arrestato

Augusta, estorceva denaro ai commercianti: arrestato
Gennaio 30
19:00 2015

È stato tratto in arresto, dagli agenti del Commissariato di Augusta, Vincenzo Formica, 33enne, in seguito ad un’apposita ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari al Tribunale di Siracusa, accusato di aver tentato di estorcere consistenti somme di denaro a un titolare di un pubblico esercizio ubicato nel centro megarese.

Secondo gli investigatori, l’uomo, volto già noto alle forze di polizia, aveva messo in atto molteplici attività a scopo estorsivo, pretendendo il pagamento periodico di una somma di denaro per un presunto servizio di vigilanza. L’intento estorsivo, veniva manifestato da Formica nei confronti del commerciante preso di mira, con la minaccia di danneggiamenti all’attività commerciale in caso di rifiuto, rafforzata dalla prospettata appartenenza ad un gruppo criminale mafioso.

Il 33enne, su disposizione dell’Autorità giudiziaria competente, è stato condotto presso la Casa Circondariale Cavadonna di Siracusa, nella giornata del 28 gennaio 2015.


Sull'autore

Danilo Daquino

Danilo Daquino