Telejato

Maltempo in Italia: è allerta meteo anche in Sicilia

Maltempo in Italia: è allerta meteo anche in Sicilia
Ottobre 14
17:25 2015

Il maltempo che ha colpito l’Italia si muove lentamente verso sud est e fino a venerdì terrà in ‘ostaggio’ tutta la penisola.

La pioggia delle ultime ore ha causato problemi anche a Cassino, in provincia di Frosinone, con l’allagamento di alcune abitazioni che ha costretto i vigili del fuoco a intervenire. I pompieri hanno lavorato anche per rimuovere diversi alberi crollati durante il nubifragio sulle strade, ma la situazione al momento è sotto controllo.

Uno scuolabus è rimasto bloccato a Macchia d’Isernia in un sottopassaggio allagato con dentro sette bambini e l’autista: sono stati salvati dai Vigili del Fuoco del Saf, il nucleo speleoalpino fluviale. In tutta la provincia centinaia le chiamate per abitazioni allagate e auto in panne. Il maltempo ha provocato un grave incidente. Un’auto, con a bordo due persone, è finita in un torrente: i due occupanti sono stati salvati dalla Polizia.

Giovedì il maltempo si sposterà verso il Meridione e la Sicilia dove i temporali metteranno a tacere il caldo fuori stagione degli ultimi giorni. La Protezione Civile della Regione ha rilasciato un allerta meteo per la Sicilia che per l’area del capoluogo prevede, a partire dalla mezzanotte di oggi, allarme rosso per il rischio idrogeologico e allarme arancione per il rischio idraulico. «Le scuole di Palermo resteranno aperte – si legge in una nota del Sindaco – dopo una verifica delle previsioni e delle carte meteorologiche per la nostra zona, si è infatti valutato che non vi sono ragioni per il provvedimento restrittivo». Saranno invece chiusi tutti i giardini e le ville comunali. Dalle 17 di oggi, squadre di Amap e Rap e pattuglie della Polizia Municipale hanno messo in atto interventi preventivi per la viabilità: «la situazione sarà monitorata nelle prossime ore, con il coordinamento della Protezione Civile», conclude il primo cittadino. Disposizioni diverse in alcuni comuni del circondario, a Partinico gli istituti scolastici di ogni ordine e grado resteranno chiusi, come prevede l’ordinanza comunale per la giornata di domani.

Scuole chiuse nel catanese, specificatamente a Paternò, Adrano, Biancavilla, Santa Maria di Licodia, Acireale, Aci Catena, Belpasso, Aci Castello, Belpasso, Ragalna, Giarre, Riposto, Linguaglossa e Mascali. In provincia si prevedono piogge di forte intensità per 24-36 ore e temporali con fulmini, forte vento, mare molto mosso e una sensibile diminuzione delle temperature massime. I cittadini catanesi sono dunque invitati alla massima prudenza, a uscire di casa il meno possibile, a non sostare nei piani al di sotto della sede stradale e a utilizzare solo in caso di estrema necessità i mezzi privati e di conseguenza a preferire quelli pubblici.

In aggiornamento.

 

Sull'autore

Redazione

Redazione