Telejato

Borgetto, netturbini senza stipendio. Gli operai scrivono al Comune

Dicembre 23
16:25 2015

“Caro Babbo Natale, desidero che mio padre prenda lo stipendio al più presto”. Sono alcuni passaggi estrapolati dalla letterina di Giuseppe, figlio di un operaio addetto alla raccolta rifiuti nel territorio di Borgetto che come gli altri 12 colleghi non percepisce lo stipendio dal mese di Agosto. Gli operai ci hanno fatto giungere in redazione la loro lettera di auguri per le festività natalizie, indirizzata al Comune.

Sull'autore

Redazione

Redazione