Something went wrong with the connection!

Telejato

Castelvetrano, caccia al latitante Messina Denaro: blitz dei carabinieri contro i fiancheggiatori

dicembre 11
16:28 2018

Si stringe il cerchio attorno al superlatitante di Cosa nostra Matteo Messina Denaro.

Blitz dei Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani, coordinati dalla Dda di Palermo, contro 25 indagati ritenuti, a vario titolo, fiancheggiatori e favoreggiatori della latitanza del boss. Fermato l’esponente di spicco della famiglia di Cosa nostra di Mazara del Vallo, l’imprenditore Matteo Tamburello (figlio di Salvatore, il capo del mandamento morto l’anno scorso) indagato per associazione mafiosa, trasferimento fraudolento di valori e violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale.

L’operazione ha visto l’impiego di oltre 200 carabinieri che hanno passato al setaccio Castelvetrano, Mazara del Vallo, Campobello di Mazara e Custonaci.

Il servizio di Telejato, con le intercettazioni

Sull'autore

Redazione

Redazione