Telejato

Un giardino per Titta Scidà

livesicilia

Un giardino per Titta Scidà
novembre 20
21:00 2016

Il 20 novembre fanno cinque anni da quando è morto Giambattista Scidà, che ha lottato per difendere i ragazzi di Catania dalla mafia, dalla miseria e da una politica sempre più mafiosa.

15178038_1776882785909682_5523062669419981905_nDi lui restano pochi monumenti, poveri, nel fondo dei quartieri: la “Biblioteca Scidà”, per esempio, al centro Gapa di San Cristoforo, un focolaio di cultura non dei baroni universitari, ma dei ragazzi e delle ragazze dei quartieri. Adesso ci stiamo organizzando per regalare a Catania un altro pezzo di Titta Scidà, non libri ma fiori e piante questa volta. Si chiamerà “Il giardino di Scidà”, fiorirà in un quartiere popolare, ci si costruiranno aquiloni, feste di compleanno, discussioni, azioni per conquistare una migliore vita.

Restate collegati, avrete notizie a presto. Non siamo noi soli a farlo, è una faccenda che deve coinvolgere tutte quante le associazioni catanesi: le nostre dieci e più associazioni sociali, generose, litighine, pronte a organizzare uno sciopero lavorando senza paura e a spaccare il capello in quattro in interminabili discussioni coi fratelli-rivali.

Stavolta lavoreremo tutti insieme, al giardino e anche a un bel po’ di altre cose. Un conto alla rovescia è cominciato…

www.isiciliani.it

Sull'autore

Riccardo Orioles

Riccardo Orioles

Direttore Responsabile di Telejato, è un giornalista italiano, punto di riferimento nel panorama delle firme giornalistiche in Sicilia, impegnato a contrastare la mafia e la corruzione. Alcune delle sue inchieste più notevoli riguardano i rapporti tra mafia e massoneria.