Telejato

Partinico, omicidio Antonio Salvia: in carcere il colpevole

giugno 23
16:15 2016

A finire in manette per l’assassinio di Antonio Salvia, Francesco Autovino, 48 anni: sarebbe stato lui a colpire il giovane in Via Cimabue. L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite. Autovino ha nella sua fedina penale una condanna per omicidio, avvenuto nel 1992, quando un pensionato restò vittima di un tentativo di rapina.

Sulla vicenda è intervenuto anche Padre Salvia con una disamina sociale dell’accaduto.

Sull'autore

Redazione

Redazione