Telejato

Palermo, il calvario di Maria Luisa Geraci

novembre 16
16:00 2016

Palermo. Il caso di Maria Luisa Geraci, dipendente del Ministero degli Interni dal 1991.

Tra richieste estorsive, danneggiamenti e minacce ricevute. Numero le denunce da lei presentate in attesa di un esito giudiziario. È venuta nei nostri studi per lanciare un appello al Ministro della giustizia affinché, anche tramite ispezioni, venga accelerato e concluso l’iter procedurale.

Sull'autore

Salvo Vitale

Salvo Vitale

Salvo Vitale è stato un compagno di lotte di Peppino Impastato, con il quale ha condiviso un percorso politico e di impegno sociale che ha portato entrambi ad opporsi a Cosa Nostra, nella Cinisi governata da Tano Badalamenti, il boss legato alla Cupola guidata negli anni Settanta da Stefano Bontate.