Telejato

Le bugie del giornale di Ciancio

Le bugie del giornale di Ciancio
agosto 24
16:09 2017

Tanto per cambiare.

La “giornalista” Lombardo “intervista” su La Sicilia l’ “attore” Ferracane, che interpreta il ruolo di Giuda nel film su Giuseppe Fava. “Fava era amico di Zermo”, “Zermo era amico di Fava”… Nella realtà, Zermo fu l’ “amico” che, il giorno dopo l’assassinio, cercò di far passare Giuseppe Fava per un personaggio ambiguo e oscuro. E quello che, una volta che un mafioso sembrava disposto a raccontare qualcosa sull’agguato, lo intimidì pubblicandone nome cognome indirizzo e paternità, e inventandosi false storie per screditare la credibilità di costui. La Sicilia, allora come adesso, è il giornale di Mario Ciancio, imprenditore catanese indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

Sull'autore

Riccardo Orioles

Riccardo Orioles

Direttore Responsabile di Telejato, è un giornalista italiano, punto di riferimento nel panorama delle firme giornalistiche in Sicilia, impegnato a contrastare la mafia e la corruzione. Alcune delle sue inchieste più notevoli riguardano i rapporti tra mafia e massoneria.