Telejato

Il Giudice Michele Nardi in carcere per alcune dichiarazioni di pentiti

Il Giudice Michele Nardi in carcere per alcune dichiarazioni di pentiti
giugno 08
11:55 2020

SU CHE COSA E SU CHI STAVA INDAGANDO IL P.M. MICHELE NARDI ALLA PROCURA DI ROMA POI FERMATO CON L’ARRESTO E L’INCREDIBILE PROLUNGATA CARCERAZIONE PREVENTIVA? A CHI PUO’ AVERE DATO FASTIDIO?

Il Giudice Michele Nardi in carcere in via cautelare da 17 mesi, pare senza prove di colpevolezza, accusato da un pentito la cui attività principale sarebbe stata quella di usuraio. Questo è uno stato di Diritto? Dove individui senza scrupoli e senza alcuna credibilità le cui deposizioni si sarebbero rivelate inattendibili hanno portato in carcere preventivo una persona innocente fino a prova contraria.

Un Giudice, Michele Nardi, che da evidentemente “fastidio” perché non si piega alle logiche corruttive che vanno per la maggiore e “fatto fuori” presumibilmente con la complicità di due “usurai” e loro soci occulti. Dal caso Palamara sappiamo di cosa possono essere capaci gli stessi giudici contro i loro colleghi. Ancora di più se magari su segnalazione da parte di poteri extraforti.

Continua a leggere su jeaccuse.eu – Giornale periodico online a carattere politico e culturale

Articolo di 

Ernesta Adele Marando
Ernesta Adele Marando

Mi presento. Io, che mi prendo la responsabilità di questo che ho scritto. Come sempre. Sono Ernesta Adele Marando nata e cresciuta fino a 18 anni in Calabria. Medico e giornalista.



Condividi